venerdì 21 aprile 2017

CITAZIONI: Tutto torna - Giulia Carcasi

"Fuori piove e tu sei la persona con cui
 voglio guardare fuori quando fuori piove"
 
 
"Ma tu questa persona da quanto la conosci,
di lei concretamente che sai?"
 "So che le piace il gelato al pistacchio e svegliarsi presto la mattina, so che fa quello che è giusto anche se non le conviene, so che mi è entrata dentro senza strisciare, ha bussato, le ho aperto e so che in lei c'è tutto"
 

"Controllo le pagine della nostra storia, non mi hai mai detto,
hai alimentato equivoci, mi hai lasciato unire i punti,
sei stata per me parola crociata,
settimana enigmistica che stupidamente ho riempito a penna"
 
 
"Nella tua confusione hai dato tutto,
e io nel mio ordine non lo so, dubito"
 
 
"Mi avevano detto che il passato condiziona il futuro,
ma non mi avevano detto che vale anche il contrario.
Il futuro riscrive il passato, come l’ultima pagina di un romanzo trasfigura tutto quello che è stato letto, a tal punto che a volte è necessario rileggere"
 
 
"Ho paura che un giorno,
dopo esserci tanto mancati,
ci chiederemo se potevamo fare qualcosa concretamente
invece di mancarci senza fare niente"
 
 
"Ho visto migliaia di film,
letto centinaia di libri, senza chiedermi se fossero veri.
Mi bastava di una storia che fosse bella.
A un’emozione non ho chiesto documenti.
Perché non può essere così anche con le persone?"



"Non voglio essere migliore per qualcuno che non sei tu"
 
 
"Ho capito che c’è un tempo che non è sul mio polso e
non è sull’orologio di un muro,
 c’è un tempo scritto da qualche parte, vieni fuori e scoliamolo.
Ho capito che non me ne faccio niente del significato delle parole, me ne faccio qualcosa del significato delle persone,
ho capito che a tutto si può rimediare, tranne al bene"
 
Ti sono piaciute, vuoi condividerle? Copiale e ricordati di taggare #micucinounlibro
sarei curiosa e felice di leggerti.
 
 
 
 


Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...