mercoledì 11 febbraio 2015

Zaff&rano e altre spezie e...Risotto allo zafferano con cipolle caramellate in agrodolce

La "Piccola biblioteca di cucina letteraria" edita da Slow Food mi ha incuriosita subito. E non solo per il formato pratico, l'esiguo numero di pagine (!:p) o per la simpatica copertina ripiegata....ma per la capacità di legare un tema, quello delle spezie e in particolare dello zafferano con la vita, le memorie dell'autore.

AUTORE: Hans Tuzzi

EDIZIONI: Slow Food

PREZZO DI COPERTINA: € 7,90







Zaff&rano e altre spezie si divide in due parti: una, la prima, dove l'autore ci fa partecipe di alcuni aneddoti e fatti della sua vita. Ricordi di bambino si fondono a quelli di uomo, un'ironia sottile si alterna al racconto serio, affrontando i temi della quotidianità di bambino e poi, di uomo accompagnandoli con le amate spezie.

Stupendo questo passo "Fra i cinque e i sei anni feci due grandi scoperte: la lettura e la magia. Vidi, infatti, che lettere e suoni si corrispondevano. E, in cucina, vidi riso bianco diventar giallo."

La seconda parte è dedicata allo zafferano, la spezia vista nella mitologia greca, passando  per il rinascimento fino ad arrivare ai giorni nostri. Nel corso dei secoli lo zafferano era ed è spezia pregiata, nulla infatti può il progresso davanti al voler-dover preservare le sue caratteristiche organolettiche che, fragili, richiedono una scrupolosa cura nella raccolta fatta necessariamente a mano.

E proprio in omaggio all'oro giallo e all'autore del testo che "...prima ancora che con l'occhio, io mangio col naso. E prediligo l'agrodolce." vi propongo
Risotto allo zafferano con cipolle caramellate in agrodolce

Porzioni
4/6 persone

Ingredienti
per il risotto:
olio extravergine d'oliva q.b.
1/4 di cipolla
300 gr riso
100 ml vino bianco
450/500 ml brodo di carne
sale q.b.
40 gr burro
2 bustine di zafferano
per le cipolle caramellate in agrodolce:
olio di semi q.b.
3 cipolle medie
sale q.b.
3 cucchiaini di zucchero
50 ml aceto balsamico

Procedimento
Iniziamo preparando il risotto.
In una padella adatta far soffriggere la cipolla con un poco d'olio, aggiungiamo il riso e sfumiamo con il vino bianco.

Copriamo il riso con il brodo e lasciamo cuocere a fuoco moderato per circa 10 minuti.  A circa metà cottura aggiungiamo il burro e aggiustiamo di sale.

Intanto in 50 ml di brodo facciamo sciogliere lo zafferano che andremo ad aggiungere a fine cottura al risotto, amalgamandolo bene. Far terminare la cottura in qualche minuto.

Occupiamoci ora delle cipolle. Affettiamo le cipolle finemente e facciamole soffriggere in un'altra padella con un poco d'olio, aggiungiamo il sale e lo zucchero, amalgamare e aggiungere l'aceto balsamico. Facciamo cuocere per circa 10 minuti avendo cura di lasciar evaporare l'aceto.

Riso e cipolle sono pronte, potrebbero essere servite così ma se vogliamo rendere il piatto particolare, lo possiamo comporre e far passare in forno: sforneremo una "mattonella" dal cuore di cipolla.

Rivestiamo con il riso uno stampo da plumcake, precedentemente imburrato e passato nel pangrattato. Con l'aiuto di un cucchiaio quindi, facciamo una base e le "pareti", farciamo con le cipolle - tenerne alcune solo per la decorazione - e infine, ricopriamo con il risotto rimasto.

Passiamo in forno a 180° per circa 20 minuti. Lasciamo intiepidire e sformiamo la nostra mattonella. decoriamo a piacere!
Considerazioni
Amo il riso e ancor più le cipolle, non poteva essere abbinamento più azzeccato! Oltretutto se si vuol accorciare i tempi - evitando il forno - alla fine delle preparazioni si può già impiattare, adagiando le cipolle sopra al risotto.

Yummy!

Segui Mi cucino un libro!
Resta aggiornato cliccando Mi piace sulla sua pagina
https://www.facebook.com/micucinounlibro?ref=hl
 

37 commenti :

  1. Un risotto da chef, molto gustoso e con una presentazione molto bella !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andreea grazie!Magari fossi uno chef...:)

      Elimina
  2. Eccomi finalmente a trovarti! Che bello entrare nel tuo blog.... soddisfazioni da condividere. Brava Mary !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura, come vedi ho ancora problemi con i tempi di risposta...Brava tu che sei venuta a conoscerlo!

      Elimina
  3. Amo il riso in tutte le salse, grazie pre la ricetta la proverò senz'altro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angela, allora mi assomigli, anch'io amo il riso...tralaltro ora sono per l'integrale!

      Elimina
  4. in pratica uno sformato di risotto ripieno, buono!! Vengo direttamente qui dal blog di Chiara e mi sono iscritta anche tra i tuoi followers per continuare a seguirti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Silvia, un risotto ripieno!...Scusami del ritardo, mi fa piacere che ti sia piaciuto il mio blog...anche il tuo lo conosco benissimo tra Re-cake e contest vari!A presto allora!

      Elimina
  5. Arrivo ora dal blog di Chiara è un piacere fare la tua conoscenza . Adoro il riso e questa ricetta è favolosa , la segno e la provo. Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela, mannaggia ti rispondo solo ora...hai poi provato il riso?Bhè fammi sapere e a presto!

      Elimina
  6. Piacere di conoscerti Mary! Io sono Erika e abito in provincia di Aosta. Arrivo qui grazie a Chiara... è uno spettacolo il tuo risotto! Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erika, mannaggia a me che rispondo solo ora...Grazie dei complimenti, sai che fa sempre piacere...e anche il tuo Giochi di zucchero stuzzica molto...ti verrò a trovare!A presto!

      Elimina
  7. Ciao piacere, vengo dal blog di Chiara. Anche io amo molto prendere spunto dai libri di letteratura e non solo.
    Adoro la cipolla in generale e caramellata in agrodolce in particolare. Ottimo questo riso allo zafferano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca, Chiara ci ha dato la possibilità di conoscersi...Grazie dei complimenti per il riso...qui il collegamento con il libro ci stava a pennello!

      Elimina
  8. Ciao Mary arrivo qui dopo aver letto di te da Chiara... Complimenti per il tuo blog innanzitutto.. e anche per questa ricetta!! Amo i risotti..e questa è una bella variazione del classico allo zafferano! smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia, grazie a te di esser passata a trovarmi! A presto!

      Elimina
  9. Brava Mary, un risotto spettacolare! Sono qui grazie a Chiara e ne è valsa la pena!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annalisa grazie!Son contenta che hai seguito lo spunto di Chiara e sei venuta a trovarmi...Un abbraccio a te!

      Elimina
  10. Ciao Mary. Questo risotto ha un aspetto a dir poco delizioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia, era un'idea da condividere!:)

      Elimina
  11. Grazie a Chiara conosco il tuo blog. Brava, complimenti !!!!
    Quanto al risotto è proprio da invito a pranzo ....
    Un saluto.
    Virginia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Virginia, grazie!Certo che per scusarmi del ritardo nella risposta dovrei proprio invitarti a pranzo....:)

      Elimina
  12. Ti seguo molto volentieri mia cara, e ho già abbondantemente gustato il tuo riso dalla" Voglia matta"..che delizia...
    Spero tanto tu voglia seguirmi pure sul mio blog, ti aspetto con felicità
    Grazie e un abbraccio goloso!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella, il tuo rockmusicspace mi incuriosisce e mi sa di alternativo...Vengo a trovarti presto! Intanto grazie di essere qui!

      Elimina
  13. E' un piacere conoscerti con questo delizioso risotto, molto raffinato, complimenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti!Ti ho preso per la gola allora!?!

      Elimina
  14. mm deve essere superprofumato
    ho letto di te da Chiara e sono venuta a salutarti!
    buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SimoCuriosa...hai fatto bene a salutarmi, mi fa molto piacere!Sono io che sono una lumaca nella risposta...sorry!:)

      Elimina
  15. mm deve essere superprofumato
    ho letto di te da Chiara e sono venuta a salutarti!
    buona giornata!

    RispondiElimina
  16. Arrivo dritta dritta dal blog dhi Chiara, che come sempre nonsbaglia un colpo!!!! Bello l'abbinamento cibo/lettura!!!

    RispondiElimina
  17. Mmm. che bonta.Ti ho trovato tramite Chiara. Mi piace molto le cipolle caramellate, e con il riso sembra una combinazione perfetta. Saluti dagli stati uniti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stati uniti! Wow che onore! Devo venire a curiosare il tuo blog Linda!

      Elimina
  18. Very nice recipe and a beautiful blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Catherine thank you! I'm honored to have you here ... I will read your blog who knows maybe better my English!:)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...