domenica 2 novembre 2014

Tortini alla ciliegia


Tortini alla ciliegia
Lo so, lo so, siamo in novembre e di ciliegie neanche l'ombra...giustamente aggiungerei.
Ma ho voluto aprire il blog con questi tortini perché era tempo di ciliegie quando mi frullò in testa l'idea di avere un blog tutto mio e così, all'epoca, mi buttai a capofitto in questa gustosa ricetta tratta dal libro Torte mignon dolci e salate - Gribaudo.
 







Mmh diciamoci la verità, quando il tempo scarseggia preparare la pasta sfoglia o briseè non sempre è divertente quando si pensa a quelle pratiche confezioni che vendono al supermercato che, certo, non saranno genuine al 100% come l’homemade ma ti aiutano, a volte proprio ti salvano, quando il tempo stringe…..questa volta ho voluto far tutto da me ma,  nulla vieta, anzi credo che presto ne usufruirò, di usare la pasta brisee già pronta.

Porzioni:
24 tortini / 3  crostatine
Ingredienti:
350 gr. ciliegie snocciolate
2 cucchiaini amido di mais
3 cucchiai di zucchero
vanillina
450 gr pasta brisée o 2 rotoli di brisée pronta
1 tuorlo
farina q.b.
zucchero a velo q.b.

Pasta brisée (saltate questo passaggio se avete la pasta pronta)
Se avete deciso di prepararla in casa ecco a voi gli ingredienti e la ricetta tratta dal medesimo libro:
350 gr farina - 50 gr zucchero - 170 gr burro - acqua
Uniamo la farina e lo zucchero in una terrina e aggiungiamo il burro a temperatura ambiente tagliato a tocchetti.
Lavoriamo il composto aggiungendo 4-4e mezzo cucchiai di acqua fredda ottenendo una pasta liscia che faremo riposare in frigorifero per 20 minuti avvolgendola in una pellicola trasparente.

Procedimento:
In una ciotola uniamo le ciliegie snocciolate con l’amido di mais, lo zucchero e la vanillina...sarà il nostro ripieno. 
Intanto, preriscaldare il forno a 180° e disporre 24 formine singole per muffin (io ho usato le formine in silicone ma vanno ugualmente bene quelle da crostatina, il tortino sarà solo un po' più basso, più largo ma ugualmente buono, provato!)

Stendiamo 2/3 della pasta brisée in una sfoglia sottile e con un tagliabiscotti di circa 6 cm di diametro ricaviamo 24 tondi che andranno posizionati all'interno dei nostri stampi da muffin.
Versarvi un cucchiaio di ripieno ciascuno, circa 4 ciliegie, e chiudere il tortino, premendo bene ai bordi, con un altro disco di sfoglia ricavato dalla pasta restante.
Spennelliamo la superficie con il tuorlo sbattuto e inforniamo per 30 minuti (il testo consiglia 15 minuti ma a me risultavano ancora crudi, regolatevi voi in base al vostro forno e alla doratura del tortino)

Sfornare, servire freddi spolverizzati da zucchero a velo.





 
La mia variante:
la ricetta originale prevedeva l’uso della cannella per aromatizzare ulteriormente  le ciliegie ed anche, abbinata allo zucchero, per spolverizzare i tortini a fine cottura. In casa però la cannella non è amata quindi l'ho omessa totalmente, ottenendo comunque delle mini cake  niente male!


Considerazioni :
Sono ottimi dolcetti da finger food, ideali per buffet. Personalmente non li proporrei come dolce da fine pasto viste le piccole dimensioni, ma nel caso, potrebbero essere inseriti all’interno di un piccolo assortimento di pasticcini o abbinati, come consiglia il libro ad una crema o un gelato.
Goloso vero?:)
Yummy!

Segui Mi cucino un libro! Resta aggiornato cliccando
Mi piace sulla sua pagina
https://www.facebook.com/micucinounlibro?ref=hl
 
 




Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...